­

About Enrico Florentino

This author has not yet filled in any details.
So far Enrico Florentino has created 25 blog entries.

Il futuro dei tuoi clienti dipende dal futuro della tua impresa: comincia a pensarci !

19 gennaio 2016|Contributi, Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 1 minutes

Francesca è una bravissima professionista. Agenda piena zeppa di appuntamenti. Determinazione e cura dei particolari.

Non ho dubbi sul fatto che i clienti le vogliano particolarmente bene: anche lei vuole bene a loro, dimostrando attenzione, vicinanza ed empatia tutta femminile.

 

Le chiedo di vederci per prendere un caffè e farle alcune domande. Le sue risposte mi saranno utili per il libro che sto scrivendo sull’imprenditorialità del promotore finanziario.

Mi piace fare domande. Mi permettono di mettermi in ascolto del mio interlocutore per comprenderne pienamente il suo profilo, le sue motivazioni.

Tra le domande che amo di più porgere a chi incontro di persona, la più gettonata è:
“Come ti vedi tra tre-cinque anni? Non solo sotto il profilo personale, ma anche e soprattutto dal punto di vista professionale. La tua azienda come sarà? Non mi riferisco alla tua società mandante ma proprio all’azienda Francesca Consulenza Finanziaria Spa.”

La risposta di Francesca è stata molto franca e forse un po’ imbarazzata. Mi ha detto:

 “Non lo so, faccio fatica a prefigurarmi come le cose potranno andare. Presumo che il mio portafoglio sarà cresciuto, ma dirti di quanto e come non saprei. Francamente preferisco lavorare sodo, quello che mi riserverà il futuro non mi è dato di sapere.”

Non è la prima volta che ascolto da bravissimi professionisti la risposta che mi ha dato Francesca.

È per questo che ho deciso di scrivere il mio articolo su ADVISOR PROFESSIONAL  sull’argomento del futuro della tua impresa.

Continua la lettura dell’articolo cliccando qui

 

 

 

Oroscopo 2016? Non ci credo ma…meglio fare un po’ di strategia.

23 dicembre 2015|Contributi, Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 1 minutes

Pochi giorni prima di Natale, è nella tradizione di famiglia che mio padre arrivi con sottobraccio la copia di Astra con l’oroscopo per l’anno successivo.

Pur non credendoci, una sbirciata alla rivista la dò sempre: non sono scaramantico, ma … non si sa mai. E poi, è bello leggere ex post come è andato l’anno che va chiudendosi, recuperando il regalo di papà del dicembre dell’anno prima.

Al di là delle previsioni date dall’interpretazione degli astri, credo che la cosa più sana da fare sia quella di mettersi a tavolino e dedicare un po’ di tempo alla strategia di crescita per il prossimo anno.

Continua la lettura su ADVISOR PROFESSIONAL

 

 

L’architetto non è solo un architetto: è anche un imprenditore !

16 dicembre 2015|Incontri|0 Comments
Reading Time: 1 minutes

#AccadeOggi

Nel pomeriggio, insieme ad Andrea Bettini amico e socio di STRATEGIKEsaremo a presentare per la Fondazione Architetti di Treviso il percorso di marketing e storytelling per lo studio di architettura.

Una bella occasione per confrontarsi sull’importanza di utilizzare metodologie differenti per differenziarsi in un mercato sempre più aggressivo e competitivo anche per i liberi professionisti.

Per maggiori informazioni

L’Imprendi(promo)tore. Il mio Blog su ADVISOR PROFESSIONAL

15 dicembre 2015|Contributi, Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 1 minutes

Oggi comincia la mia collaborazione con Advisor Professional.

Scriverò di imprenditorialità del promotore finanziario. Ho deciso di approfondire questo argomento perché l’imminenza della MIFID 2 costringerà la categoria ad un importantissimo salto di paradigma.

Da un tipo di consulenza remunerata attraverso la vendita di strumenti e prodotti finanziari ad una vera consulenza a parcella.

Le implicazioni dettate da questo cambiamento saranno tantissime. Non tutti sono pronti a questo cambiamento.

Con questo blog vorrei dare, attraverso una serie di stimoli, un concreto contributo ad un settore – quello della promozione/consulenza finanziaria – che mi ha dato moltissimo in termini di competenze ed esperienze.

Seguitemi su ADVISOR PROFESSIONAL

 

Quando esperienza ed energia lavorano fianco a fianco: cinque generazioni a confronto.

30 settembre 2015|Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 1 minutes

Paolo ha ormai quasi 72 anni. E’ un professionista affermato. Una vita ricca di soddisfazioni.

Svolge l’attività di consulente finanziario da oltre trent’anni. Probabilmente incontrare quotidianamente i propri clienti è il suo elisir di lunga giovinezza.

Tra i suoi clienti cominciano ad affacciarsi anche le seconde e le terze generazioni: è normale, è la parabola della vita.

Eppure – mi racconta – relazionarsi  con i figli ed i nipoti dei suoi clienti comincia ad essere complesso, a volte complicato.

“Se non ti conoscono fin da bambini perché  andavi a casa loro e si erano abituati a vedere questo signore che parlava di risparmi ed investimenti, difficilmente oggi, riescono a considerarti un punto di riferimento”.

 

Il tema è estremamente caldo, e non riguarda solo Paolo e la sua professione. Con l’allungamento delle aspettative di vita, lo spostamento in avanti dell’età pensionistica e l’arrivo delle nuove generazioni, la comunicazione tra generazioni diventa la “croce e delizia” di chiunque svolga una professione a contatto con le persone.

Ne parlo in un mio articolo su LinkedIn PULSE

 

 

 

Il martello di gomma: perchè non lo usate?

20 maggio 2015|Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 1 minutes

Un gruppo di operai della General Motors si recava in Giappone, presso gli stabilimenti Toyota, per approfondire i principi della qualità totale e del kaizen, elementi di successo e di competitività dell’industria automobilistica giapponese.

Gli yankees rimasero impressionati dal fatto che, durante il montaggio delle portiere sulle auto, alcun martello di gomma fosse utilizzato dai colleghi del Sol Levante per poter montare le porte sulla carrozzeria.

Durante la pausa pranzo, la domanda che ricorse più spesso fu: “Il martello di gomma: perchè non lo usate?”

(altro…)

Ma tu… di che clienti sei fatto?

16 aprile 2015|Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 2 minutes

Qual è il tuo modello di business?
Quali sono le tue competenze distintive?
Qual è il tuo modello di servizio?
Qual è, se ce l’hai, la tua strategia di marketing?

Se non ti sei posto ancora queste domande, affrettati: il mercato corre alla velocità del fulmine e non ha tempo di soffermarsi su ciò che è “uguale”, ma adora fermarsi su ciò che è “diverso”.

Seth Godin nel suo best seller “La mucca viola” lo esprime a chiare lettere: sii diverso, di uguali ce ne sono a bizzeffe.

(altro…)

È ora di fare le pulizie di primavera: via i clienti scassa……

16 marzo 2015|Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 2 minutes

E’ primavera, finalmente la temperatura comincia a farsi più gradevole ed inevitabilmente sale la voglia di fare pulizia.

Anche tra i nostri clienti? SI, anche tra i nostri clienti! Soprattutto tra i nostri clienti!
No, scusa, fammi capire: c’è crisi fuori, fai fatica a fare i clienti e tu mi stai dicendo che è ora di eliminarne qualcuno?
Ti sei bevuto il cervello?
No, credo che quello che hai letto la scorsa settimana ti possa tornare utile adesso.

Ricordi? Vabbeh, ti aiuto.

(altro…)

Diversi stili di leadership, diverse relazioni, diversi risultati

16 febbraio 2015|Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 2 minutes

Chi come me avrà potuto esperire il ruolo del leader e quello del dipendente o collaboratore capirà al volo a cosa mi riferisco: esistono diversi stili di leadership, che influenzano diversi stili di “esecuzione” dei lavori e di partecipazione nello svolgimento dei compiti da parte dei collaboratori. Ci sarà il leader più “illuminato” che lascia spazio all’iniziativa del singolo ed è in grado di individuare i suoi talenti anche se ancora inespressi, come ci sarà il collaboratore che reputa opportuno eseguire ed attenersi alle procedure. Ma al di là del gioco dei ruoli tra leader e team, tra top management e singoli lavoratori, non è che ci stiamo prendendo un po’ troppo sul serio? Vi lancio questa provocazione, ben sapendo che oltre alle caratteristiche personali del singolo, è la leadership che fa la differenza. Qualche esempio?

(altro…)

E’ tempo di rivedere il tuo piano di marketing e se non ce l’hai… beh, muoviti a farlo!

16 gennaio 2015|Imprenditorialità|0 Comments
Reading Time: 4 minutes

Nei miei seminari “Guerrilla Marketing per il Private Banker” ad un certo punto chiedo sempre ai colleghi convenuti se si sono dotati di un piano di marketing.
Tutti, nessuno escluso, mi guardano con gli occhi del bambino beccato con le mani nella marmellata.
Ebbene sì, pur parlando con imprenditori a tutto tondo, si scopre che non c’è l’abitudine di pianificare e dedicare costantemente tempo e risorse all’attività di marketing.
Quello che però scopro è che non è solo un problema dei Private Banker liberi professionisti, ma in generale anche di chi svolge altre attività libero-professionali (avvocati, commercialisti, ecc…).
Sì, tutti mi dicono che qualche evento o riunione clienti viene fatta, ma tutto è slegato, non ha continuità e non c’è da sorprendersi se poi i risultati non arrivano.
Le tue azioni non producono i risultati sperati?
Quando è stata l’ultima volta che ti sei seduto a scrivere il tuo piano di marketing?
E se magari un piano di marketing ce l’hai, hai valutato attentamente dove ti sta conducendo?

(altro…)